Le mie consulenze

Per chi sono le mie consulenze?
Le mie consulenze sono per progettisti che non conoscono bene le piante e hanno dubbi sulla progettazione paesaggistica.

È possibile avere una consulenza online?
Posso rispondere solo dopo aver valutato il materiale che mi fornisci. In alcuni casi è possibile, in altri casi ritengo necessario un sopralluogo (io vivo a Milano, per cui è da qui che parto).

Quando è il momento giusto per chiedere una consulenza?
Prima che tu ti metta a lavorare sul serio.
La mia consulenza deve farti lavorare meno e meglio: se arrivo quando hai già progettato al millimetro, è troppo tardi, perché io non faccio queste consulenze per aumentare le tue fatiche.
Quando ti viene commissionato il progetto, fai un primo lavoro di massima che mi mandi: questo è il momento giusto per una consulenza. Per farti un esempio, a me può capitare di dirti che quelle pianta lì, in quel punto lì, non si può mettere perché non sopravvive, oppure che nessuna pianta che tu hai previsto in quel punto può essere piantata. È uno sporco lavoro, ma tocca a me farlo ed è per questo che preferisco non accettare richieste di consulenza quando il progetto è in fase esecutiva.

Come funziona la consulenza?
Le mie consulenze possono essere solo online o con sopralluogo.
La consulenza online avviene con una o più videochiamate (di solito almeno due), dopo aver valutato il tuo progetto che mi avrai inviato. Per esempio, posso preparare per te gli elenchi delle piante, le loro dimensioni all’impianto e come vanno piantate o altro che sia necessario per completare la tua richiesta.
La consulenza con sopralluogo prevede da parte tua l’invio del progetto, prima del sopralluogo. Seguono una o più videochiamate, altri sopralluoghi se necessario e la preparazione del mio lavoro che ti verrà inviato.

Quanto costa una consulenza?
Senza avere visto di che cosa si tratta, è difficile rispondere a questa domanda. Ogni caso è a sé, ecco perché non ho un tariffario online: semplicemente non riesco a stimare in anticipo i costi di un lavoro complesso.
Per cui ti rispondo volentieri dopo aver valutato tutto il materiale che mi avrai fornito. Senza alcun impegno economico da parte tua.

Come si paga una consulenza breve?
Dopo avere esaminato il materiale che mi fornisci, ti invio il preventivo. Raggiunto l’accordo economico, effettui il pagamento con Stripe o con bonifico. La consulenza ha inizio e verrà inviata nel più ragionevole tempo possibile.

Come si paga una consulenza che dura a lungo nel tempo?
Ti rispondo con un esempio. Capita spesso che si sovrappongano i due cantieri, quello architettonico e quello paesaggistico.
A parte qualche posa di impianti (irrigazione, illuminazione,…) che conviene risolvere contemporaneamente, io suggerisco sempre di lasciare il cantiere del verde per ultimo. Ecco perché le consulenze possono articolarsi in un periodo di tempo lungo. Per cui, definito il tuo progetto paesaggistico e raggiunto l’accordo economico, inizio il mio lavoro con un anticipo e stabilisco nel tempo le tranche di pagamento, fino al saldo a fine lavori.

 

Vuoi maggiori informazioni?

Sei un amministratore di condominio e hai bisogno di aiuto nella gestione dei giardinieri?

Ho progettato e realizzato parecchi giardini condominiali, ho conosciuto amministratori e preso parte alle riunioni con i condomini per spiegare il lavoro, sia che si trattasse di un rifacimento o solo di un piano di cura e manutenzione annua. So che per te è faticoso rincorrere le varie professionalità che girano attorno al giardino e prendere decisioni sulle piante da togliere, da potare, da piantare. So che per te è difficile valutare il livello di professionalità di chi si occupa dei giardini che hai in gestione. Posso aiutarti anche con poche ore di consulenza.

La soluzione al tuo problema richiede più professionisti?

Questa è una valutazione che posso fare io al momento della consulenza, oppure puoi dirmi tu di che cosa hai bisogno per risolvere la situazione. Il fatto è che il verde non si fa da soli, anche se è una convinzione diffusa.

Posso suggerirti alcuni professionisti (sì, anche in questo settore ce ne sono molti e hanno studiato per esserlo):

 Giardinieri che realizzano e curano.

 Posatori di impianti di irrigazione.

 Tree climber per abbattimenti, consolidamenti e potature di alberi.

 Agronomi e tecnici che si occupano di prevenzione e diagnostica.

 Costruttori di biolaghi, biopiscine e vasche d’acqua.