I miei e-book

Qualche tempo fa una signora inglese mi ha detto: “Tu sei troppo plain”. Vista la sua perfetta padronanza dell’italiano, credo cercasse un modo esotico per mostrarsi in disaccordo con la mia semplicità. Non ho fatto tesoro della critica, perché la semplicità fa parte di me, non mi piace complicare i progetti e il rapporto tra noi e la natura.

Che io scriva per gli appassionati o per i professionisti, quindi, cerco di riferirmi alla mia esperienza pratica e diretta.

Capisco molto bene gli appassionati di giardinaggio, per cui credo non convenga loro prescindere dall’aiuto dei professionisti, alleati preziosi per scongiurare grandi errori e costi inutili. Per quanto riguarda noi professionisti, penso che dobbiamo avvalerci di tutte le altre figure professionali del settore, necessarie perché il nostro lavoro sia ben fatto.

Un anno con la natura