TUTTI IN GIARDINO, LA MIA FILOSOFIA

Più cresce la mia esperienza nel fare i giardini e più ho necessità della consulenza di altri professionisti, perché  io non credo si possa fare questo mestiere da soli.

Negli anni ho visto crescere la specializzazione professionale, ma anche un pensiero comune a tutto il settore: la natura è merce fragile e va maneggiata con cura.

Ho capito che devo molto ai professionisti che lavorano con me e che “tutti in giardino” non è una facile espressione, ma l’unica strada che conosco per sbagliare poco e lavorare al meglio.

L’interazione professionale è, quindi, il filo conduttore della mia filosofia.

architetto

giardiniere

agronomo

arboricoltore

vivaista

paesaggista

I MIEI CORSI, LA MIA FILOSOFIA

Faccio corsi da quando ho iniziato il mio lavoro di progettazione e realizzazione dei giardini.
Condivido volentieri informazioni ed esperienza, perché ho capito che mi riesce facilmente e perché è uno scambio che permette anche a me di continuare a imparare.

Dove sta la differenza con altri corsi?

Il fatto che non ci sia un rapporto diretto tra tutti i professionisti che lavorano nel settore del verde porta a una situazione in cui ciascuno rimane con i propri dubbi, cercando di risolvere problemi specifici che nemmeno gli competono. E questo tipico atteggiamento provoca un aumento degli errori, dei costi e dei tempi di lavoro.

Quello che cerco di fare con la mia idea di formazione è, quindi, creare un linguaggio comune a tutti i professionisti: solo così si ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo.

Ecco perché io credo che questi corsi facciano la differenza.